Pignataro agguanta la testa del torneo


Dopo la lunga pausa forzata dal Covid-19 riprende il Torneo degli Amici con il match di ritorno tra Paco Gibboni e Adriano Pignataro.

All'andata, sul cemento di Saragnano, l'aveva spuntata il coriaceo Gibboni in due set, mentre nella partita di ritorno è stata premiata la maggiore determinazione di Pignataro nel ribaltare il risultato dell'andata.
Inizio caratterizzato da molti errori da ambo le parti, con Gibboni più solido al servizio e in vantaggio per 4-3 con una palla break a favore.
Annullata la palla break per Pignataro il match si è messo in discesa, avvalendosi di un'esperta e sicura attitudine alla superficie di gioco preferita, quell'erba che gli ha dato 11 dei 12 punti conquistati fino ad oggi.
Chiude il primo set 6-4 e da quel momento la partita non ha molto da raccontare: secondo set a senso unico con Pignataro che chiude abbastanza comodamente 6-2 e conquista dei 3 punti che lo portano in testa alla classifica provvisoria.
Ma le partite da disputare sono ancora molte, fatta eccezione proprio dei due giocatori qui menzionati e di Luigi Serio.
Da segnalare inoltre l'estrema correttezza di entrambi i giocatori.
Risultato finale : PIGNATARO b GIBBONI 6-4 6-2
Ps: il torneo deve purtroppo registrare - sembra confermata la notizia - la defezione di Nino Petrone, che per impegni improrogabili è costretto a sospendere la sua graditissima partecipazione. Nella speranza di una smentita, gli organizzatori colgono l'occasione per fare i migliori auguri e in bocca al lupo al M* Petrone.