Pignataro Megliola, patta e pace

Si è conclusa "patta e pace" la doppia sfida Megliola Pignataro, andata e ritorno con due set e altrettanti punti in palio equamente divisi tra le parti. Nell'incontro alla Sequoia, Megliola torna sull’erba per la rivincita contro il padrone di casa Adriano Pignataro, con la possibilità per entrambi di raggiungere il primato in classifica.
Fin da subito esce fuori la miglior propensione a giocare sulla superficie verde di Pignataro che con i suoi colpi lineari prende il sopravvento non facendo mai entrare in partita l’avversario. Il primo set si chiude quindi con un 6/3 perentorio per il padrone di casa, e con Megliola in netta difficoltà, soprattutto fisica.
Nel secondo parziale, il "francese" riesce ad essere più efficace con il servizio e a dare maggiore profondità ai colpi, riuscendo a riportare in equilibrio la partita e andando avanti di un break fino al 5-3, recuperato in extremis dall’avversario.
Si va quindi al tie-break come nella partita di andata, ma un passaggio a vuoto iniziale di Pignataro consente a Megliola di aggiudicarselo agevolmente.
Alla fine un punto che non serve a nessuno per il primato ma che conferma l’estremo equilibrio tra i due giocatori.
Una curiosità: nelle 7 partite sin qui disputate, Pignataro ha giocato sei volte un tie-break, vincendone e perdendone tre.

Le classifiche sono qui