Torneo coppa d'autunno, vince Aliberti

Si è concluso ieri sera il torneo "Coppa d'autunno", competizione singolare maschile all'italiana e accesso ai playoff per i migliori due piazzati dei rispettivi gironi di qualificazione (qui tutte le info e i tabelloni).

Le due semifinali, tra Antonio Aliberti e Christian Tamburrino la prima, Mauro Cipolletta e Alfonso Cavaliere la seconda (per altro sono anche compagni di circolo a Nocera Inferiore), sono state equilibrate.

La finale, invece, non ha emozionato più di tanto, e aggiungo come gran parte delle finali: vuoi perchè uno dei due è quasi sempre appagatodell'obiettivo raggiunto, oppure per eccessiva emozione o ancora, viceversa, per stanchezza mentale e fisica. Sta di fatto che di rado le finali dei tornei, tranne ovviamente quella 2019 a Wimbledon, entrata direttamente nella leggenda by passando la storia, sono rappresentazioni reali dei percorsi di entrambi i contendenti e delle reali forze in campo.

Così è stato anche ieri, dove il dominatore del suo girone, Mauro Cipolletta, vincitore anche in semifinale, poco ha poturo contro un Aliberti molto motivato non ostante il percorso di qualificazione meno brillante.

Durata poco più di un'ora e terminata con il risultato netto di 63 - 60, viene dunque archiviato anche questo torneo Ramset, il cui montepremi di 120 euro viene per la metà incassato dal vincitore, per un quarto dal finalista e per un ottavo dai due semifinalisti.

Appuntamento al prossimo torneo, in partenza la metà di marzo, riservato ai giocatori con classifica limite 4.1 e montepremi di 250 euro!